Hera per le scuole

Logo stampa
archivio 2015-2016
 
Ambiente - Infanzia
Ambiente
(Scuola dell'infanzia)

TAPPETO MAGICO - Ambiente

“Il tappeto magico” è un atelier creativo che coinvolge bambine e bambini con diversi livelli di esperienza e interesse attraverso l’esplorazione di concetti, pratiche e fenomeni legati al tema dei rifiuti mediante attività che stimoleranno l’utilizzo delle abilità sensoriali e si concluderanno con la creazione di un’opera artistica di gruppo.

Descrizione dell’attività
L’atelier si svolge su un grande tappeto tattile colorato, suddiviso in più sezioni esplorative ognuna caratterizzata da un particolare gioco didattico o esperimento che permetterà ai bambini di scoprire le caratteristiche dei più comuni materiali mediante l’utilizzo dei loro sensi.
Le bambine e i bambini potranno, ad esempio, esplorare diversi tipi di materiali toccandoli con i piedini, cercare di riconoscerli infilando le manine in scatole chiuse, ascoltare il suono prodotto mentre si manipolano e potranno annusarli. L’educatore guiderà questa scoperta facendoli riflettere sulle differenze e le caratteristiche dei diversi materiali per arrivare a classificarli.
Nella parte finale dell’incontro si utilizzeranno gli oggetti di recupero portati dai bambini e quelli messi a disposizione dall’atelier, per creare un’opera effimera legata alla tematica dei rifiuti, mediante assemblaggio creativo dei materiali. L’opera verrà fotografata prima di essere smontata.

Articolazione dell’attività
L’atelier ha la durata di 1 ora e 30 minuti per ogni sezione.
La partecipazione prevede un minimo di 2 (attività mattutina) e un massimo di 3 sezioni (in questo caso la terza sezione visiterà il tappeto nel pomeriggio).
L’attività prevede che tutte le sezioni visitino l’atelier nel corso della stessa giornata.

Informazioni organizzative
Prima dell’attività sarà inviato alle sezioni coinvolte un videomessaggio introduttivo in cui si indicherà ai bambini l’oggetto che dovranno portare a scuola il giorno dell’arrivo del tappeto.
Il tappeto verrà allestito dall’educatore il giorno dell’attività, circa mezz’ora prima del suo inizio, in un’aula o uno spazio appositamente dedicato all’interno della scuola.