Hera per le scuole

Logo stampa
Area insegnanti
 

Area insegnanti

Scopri il tuo percorso

Scopri il tuo percorso

L’edizione 2021-2022 de La Grande Macchina del Mondo propone 31 attività: 26 laboratori per 3 ordini scolastici, che è possibile scegliere in presenza o a distanza, sui temi di acqua, energia e ambiente, 2 Workshop Diversity su cultura e linguaggio inclusivi per la scuola secondaria di 1° grado, ma anche 3 webinar formativi per i docenti e 3 eventi virtuali per le scuole con testimonial speciali.

Clicca sull’ordine scolastico di tuo interesse per scoprire i nuovi progetti e fare richiesta di adesione!

 
Energia
  •  

    Animazione con cartoon e musiche (per 4 e 5 anni)
    Modalità: in presenza

    Descrizione del percorso
    Il percorso prevede il coinvolgimento delle bambine e dei bambini attraverso la visione di un divertente e originale cartoon, realizzato appositamente per il progetto, dedicato al tema energia. Il cartone animato è accompagnato da una sigla originale e ha come protagonista Miccia, uno dei Supereroi della Grande Macchina del Mondo, che lotta quotidianamente contro lo spreco e l’inquinamento.
    Le sezioni ricevono, all’inizio del percorso, una letterina di presentazione di Miccia che invita le bambine e i bambini a seguire le sue avventure attraverso la visione del primo dei tre episodi della serie animata, visualizzabile attraverso un link. Nella prima puntata “Miccia e la Supertata” si presenta il tema dell’energia e il personaggio di Miccia, alle prese con Supertata, la “geniale” invenzione del Prof. Giampicchio.  La visione in sezione della prima puntata e della sigla personalizzata, stimola la curiosità dei bambini che possono immedesimarsi nella situazione e interessarsi alle buone pratiche e ai corretti comportamenti da adottare per preservare l’ambiente. Le avventure di Miccia, quindi, proseguono con l’incontro in sezione durante il quale l’educatore, travestito da Supereroe, accompagna le bambine e i bambini alla scoperta degli altri due episodi, al termine dei quali verrà dedicato un momento di confronto, mediato da alcune domande guidate per aiutare a comprendere meglio i contenuti trasmessi. L’attività in presenza si conclude in maniera divertente, gioiosa e coinvolgente: le bambine e i bambini potranno ascoltare e cantare, insieme a Miccia, la sigla del cartone animato che li ha accompagnati durante l’attività.
    A completamento dell’attività, per continuare ad approfondire la tematica con i bambini, i docenti ricevono alcune semplici schede didattiche personalizzate con i disegni da colorare dei personaggi protagonisti delle avventure di Miccia.


    Obiettivi
    Stimolare le prime riflessioni sul tema dell’energia e suscitare interesse nei confronti della natura; incentivare l’acquisizione di modelli comportamentali socialmente utili, sostenibili e consapevoli; imparare a rispettare l’ambiente; lasciare libertà ai bambini di esprimersi in modo creativo.


    Goal Agenda 2030
    7. Energia pulita e accessibile
    11. Città e comunità sostenibili
    12. Consumo e produzione responsabili
    13. Lotta contro il cambiamento climatico
    15. La vita sulla Terra


    Articolazione del percorso
    Per la prima parte dell’attività (lettura letterina, visione primo episodio in sezione) si considera un impegno per i docenti di circa 30 minuti complessivi. L’attività in presenza si svolge a sezioni singole, prevede un incontro della durata di 1,5 ore per sezione, con un educatore ambientale. La partecipazione prevede il coinvolgimento di minimo 2 e massimo 3 sezioni per scuola. Nel caso di scuole con un numero più elevato di sezioni sarà possibile valutare più repliche nel corso della stessa giornata.


    Informazioni organizzative
    Per tutta la durata dell’attività i docenti partecipanti riceveranno supporto da parte di un tutor che si occuperà di inviare anche tutti i materiali necessari allo svolgimento della prima parte del percorso (lettera di presentazione del Supereroe, primo episodio cartoon digitale, testi e musiche delle sigle).


    L’attività in presenza prevede l’intervento di un educatore travestito da Supereroe e necessita di uno spazio sufficiente e l’attrezzatura (televisione oppure videoproiettore e pc con audio attivo e telo per proiezione) per poter visionare comodamente insieme ai bambini gli episodi della serie animata. L’attività può essere effettuata sia in sezione che in salone o eventualmente anche all’aperto. Se non sarà possibile effettuare l’incontro in presenza si valuterà la possibilità di effettuare un collegamento a distanza.


    In collaborazione con Giovanni Caviezel
    , noto autore di programmi, sigle radiotelevisive e di canzoni per bambini, che ha curato la scrittura e la realizzazione delle sigle e la stesura degli storyboard dei cartoon.

     
    Come partecipare
Acqua
  •  

    Laboratorio ludico (per 4 e 5 anni)
    Modalità: in presenza

    Descrizione del percorso
    I bambini, per loro naturale inclinazione, sono portati a vivere in maniera più profonda il contatto con la natura e ad essere maggiormente sensibili riguardo il tema dell'educazione ambientale. È importante però avvicinarli a certi argomenti con proposte stimolanti e divertenti, dei giochi coinvolgenti che possano imprimere in loro messaggi importanti quali l’importanza dell’acqua, della sua salubrità e del suo uso consapevole.
    L’operatore arriva a scuola sotto la veste di “Esploratore SuperAmico dell’ambiente” e chiede la collaborazione dei bambini per aiutare la Natura. I bimbi, divisi in piccoli gruppi, devono superare prove e giochi a tema (sia al tavolo che di movimento) per aggiudicarsi dei gettoni colorati e saranno chiamati a collaborare tra loro per vincerne il più possibile. Alla fine delle sfide tutti i gettoni guadagnati sono inseriti dai bimbi dentro l’ ”Ecometro” per misurare quanto la classe sia stata d’aiuto all’ambiente e, sul tabellone generale, l’Esploratore aggiunge il punteggio ottenuto a quello accumulato da tutte le altre precedenti classi. Ogni bimbo riceve infine il patentino di SuperAmico dell’Ambiente con il timbro speciale rilasciato dall’Esploratore.


    Obiettivi
    L’aspetto ludico coinvolgerà i bambini che attraverso il gioco sono portati ad avere un’alta attenzione e ad imparare e assimilare concetti in modo divertente ed efficace. Proponendo delle situazioni che riproducono esperienze di vita quotidiana (inerenti al “non spreco”, al corretto uso dell’acqua e all’importanza dell’acqua pulita) si stimola la capacità di riflessione e si sviluppano competenze in materia di cittadinanza attiva, educazione ambientale, rispetto della natura. I giochi proposti (al tavolo e di movimento) rafforzeranno la memoria visiva, la capacità di osservazione e le abilità motorie. Ogni bambino sarà protagonista nelle varie attività e alla fine sarà centrale il tema della collaborazione e del gioco di squadra per il raggiungimento di un buon risultato da parte di tutta la sezione.


    Goal Agenda 2030
    4. Istruzione di qualità
    6. Acqua pulita e servizi igienico sanitari
    11. Città e comunità sostenibili
    12. Consumo e produzione responsabili
    14. La vita sott’acqua
    15. La vita sulla Terra


    Articolazione del percorso
    L’attività si svolge in presenza a sezioni singole e prevede un incontro della durata di 1,5 ora. La partecipazione prevede un minimo di 2 sezioni fino a un massimo di 3 al giorno in ogni scuola.


    Informazioni organizzative
    L’attività si svolge in parte al chiuso, in aula o in un salone, ed in parte all’aperto ed è pertanto richiesta la disponibilità di uno spazio sufficientemente grande per accogliere comodamente una sezione alla volta.

     
    Come partecipare
  •  

    Animazione con cartoon e musiche (per 4 e 5 anni)
    Modalità: in presenza

    Descrizione del percorso
    Il percorso prevede il coinvolgimento delle bambine e dei bambini attraverso la visione di un divertente e originale cartoon, realizzato appositamente per il progetto, dedicato al tema acqua. Il cartone animato è accompagnato da una sigla originale e ha come protagonista Goccia, uno dei Supereroi della Grande Macchina del Mondo, che lotta quotidianamente contro lo spreco e l’inquinamento.
    Le sezioni ricevono, all’inizio del percorso, una letterina di presentazione di Goccia che invita le bambine e i bambini a seguire le sue avventure attraverso la visione del primo dei tre episodi della serie animata, visualizzabile attraverso un link. Nella prima puntata “Goccia e la signora Spreconi” si presenta il tema dell’acqua e il personaggio di Goccia, alle prese con La Signora Spreconi intenta a sperperare l’acqua per i suoi perfidi scopi. La visione in sezione della prima puntata e della sigla personalizzata, stimola la curiosità dei bambini che possono immedesimarsi nella situazione e interessarsi alle buone pratiche del risparmio idrico e ai corretti comportamenti da adottare per preservare l’ambiente. Le avventure di Goccia, quindi, proseguono con l’incontro in sezione durante il quale l’educatore, travestito da Supereroe, accompagna le bambine e i bambini alla scoperta degli altri due episodi, al termine dei quali verrà dedicato un momento di confronto, mediato da alcune domande guidate per aiutare a comprendere meglio i contenuti trasmessi. L’attività in presenza si conclude in maniera divertente, gioiosa e coinvolgente: le bambine e i bambini potranno ascoltare e cantare, insieme a Goccia, la sigla del cartone animato che li ha accompagnati durante l’attività.
    A completamento dell’attività, per continuare ad approfondire la tematica con i bambini, i docenti ricevono alcune semplici schede didattiche personalizzate con i disegni da colorare dei personaggi protagonisti delle avventure di Goccia.


    Obiettivi
    Stimolare le prime riflessioni sul tema dell’acqua e suscitare interesse nei confronti della natura; incentivare l’acquisizione di modelli comportamentali socialmente utili, sostenibili e consapevoli; imparare a rispettare l’ambiente; lasciare libertà ai bambini di esprimersi in modo creativo.


    Goal Agenda 2030
    6. Acqua pulita e servizi igienico sanitari
    11. Città e comunità sostenibili
    12. Consumo e produzione responsabili
    13. Lotta contro il cambiamento climatico
    14. La vita sott’acqua
    15. La vita sulla Terra


    Articolazione del percorso
    Per la prima parte dell’attività (lettura letterina, visione primo episodio in sezione) si considera un impegno per i docenti di circa 30 minuti complessivi. L’attività in presenza si svolge a sezioni singole, prevede un incontro della durata di 1,5 ore per sezione, con un educatore ambientale. La partecipazione prevede il coinvolgimento di minimo 2 e massimo 3 sezioni per scuola. Nel caso di scuole con un numero più elevato di sezioni sarà possibile valutare più repliche nel corso della stessa giornata.


    Informazioni organizzative
    Per tutta la durata dell’attività i docenti partecipanti riceveranno supporto da parte di un tutor che si occuperà di inviare anche tutti i materiali necessari allo svolgimento della prima parte del percorso (lettera di presentazione del Supereroe, primo episodio cartoon digitale, testi e musiche delle sigle).


    L’attività in presenza prevede l’intervento di un educatore travestito da Supereroe e necessita di uno spazio sufficiente e l’attrezzatura (televisione oppure videoproiettore e pc con audio attivo e telo per proiezione) per poter visionare comodamente insieme ai bambini gli episodi della serie animata. L’attività può essere effettuata sia in sezione che in salone o eventualmente anche all’aperto. Se non sarà possibile effettuare l’incontro in presenza si valuterà la possibilità di effettuare un collegamento a distanza.


    In collaborazione con Giovanni Caviezel
    , noto autore di programmi, sigle radiotelevisive e di canzoni per bambini, che ha curato la scrittura e la realizzazione delle sigle e la stesura degli storyboard dei cartoon.

     
    Come partecipare
Ambiente
  •  

    Animazione con cartoon e musiche (per 4 e 5 anni)
    Modalità: in presenza

    Descrizione del percorso
    Il percorso prevede il coinvolgimento delle bambine e dei bambini attraverso la visione di un divertente e originale cartoon, realizzato appositamente per il progetto, dedicato al tema ambiente. Il cartone animato è accompagnato da una sigla originale e ha come protagonista Smacchia, uno dei Supereroi della Grande Macchina del Mondo, che lotta quotidianamente contro lo spreco e l’inquinamento.
    Le sezioni ricevono, all’inizio del percorso, una letterina di presentazione di Smacchia che invita le bambine e i bambini a seguire le sue avventure attraverso la visione del primo dei tre episodi della serie animata, visualizzabile attraverso un link. Nella prima puntata “Smacchia e i sudicioni spaziali” si presenta il tema dei rifiuti e il personaggio di Smacchia, impegnato come sempre nella corretta raccolta differenziata dei rifiuti, ma alle prese con strani oggetti lanciati da una astronave. La visione in sezione della prima puntata e della sigla personalizzata, stimola la curiosità dei bambini che possono immedesimarsi nella situazione e interessarsi alle buone pratiche della raccolta differenziata e ai corretti comportamenti da adottare per preservare l’ambiente. Le avventure di Smacchia, quindi, proseguono con l’incontro in sezione durante il quale l’educatore, travestito da Supereroe, accompagna le bambine e i bambini alla scoperta degli altri due episodi, al termine dei quali verrà dedicato un momento di confronto, mediato da alcune domande guidate per aiutare a comprendere meglio i contenuti trasmessi. L’attività in presenza si conclude in maniera divertente, gioiosa e coinvolgente: le bambine e i bambini potranno ascoltare e cantare, insieme a Smacchia, la sigla del cartone animato che li ha accompagnati durante l’attività.
    A completamento dell’attività, per continuare ad approfondire la tematica con i bambini, i docenti ricevono alcune semplici schede didattiche personalizzate con i disegni da colorare dei personaggi protagonisti delle avventure di Smacchia.


    Obiettivi
    Stimolare le prime riflessioni sul tema dei rifiuti e suscitare interesse nei confronti della natura; incentivare l’acquisizione di modelli comportamentali socialmente utili, sostenibili e consapevoli; imparare a rispettare l’ambiente; lasciare libertà ai bambini di esprimersi in modo creativo.


    Goal Agenda 2030
    11. Città e comunità sostenibili
    12. Consumo e produzione responsabili
    13. Lotta contro il cambiamento climatico
    14. La vita sott’acqua
    15. La vita sulla Terra


    Articolazione del percorso
    Per la prima parte dell’attività (lettura letterina, visione primo episodio in sezione) si considera un impegno per i docenti di circa 30 minuti complessivi. L’attività in presenza si svolge a sezioni singole, prevede un incontro della durata di 1,5 ore per sezione, con un educatore ambientale. La partecipazione prevede il coinvolgimento di minimo 2 e massimo 3 sezioni per scuola. Nel caso di scuole con un numero più elevato di sezioni sarà possibile valutare più repliche nel corso della stessa giornata.


    Informazioni organizzative
    Per tutta la durata dell’attività i docenti partecipanti riceveranno supporto da parte di un tutor che si occuperà di inviare anche tutti i materiali necessari allo svolgimento della prima parte del percorso (lettera di presentazione del Supereroe, primo episodio cartoon digitale, testi e musiche delle sigle).


    L’attività in presenza prevede l’intervento di un educatore travestito da Supereroe e necessita di uno spazio sufficiente e l’attrezzatura (televisione oppure videoproiettore e pc con audio attivo e telo per proiezione) per poter visionare comodamente insieme ai bambini gli episodi della serie animata. L’attività può essere effettuata sia in sezione che in salone o eventualmente anche all’aperto. Se non sarà possibile effettuare l’incontro in presenza si valuterà la possibilità di effettuare un collegamento a distanza.


    In collaborazione con Giovanni Caviezel
    , noto autore di programmi, sigle radiotelevisive e di canzoni per bambini, che ha curato la scrittura e la realizzazione delle sigle e la stesura degli storyboard dei cartoon.

     
    Come partecipare
  •  

    Laboratorio ludico (per 4 e 5 anni)
    Modalità: in presenza

    Descrizione del percorso
    I bambini, per loro naturale inclinazione, sono portati a vivere in maniera più profonda il contatto con la natura e ad essere maggiormente sensibili riguardo il tema dell'educazione ambientale. È importante però avvicinarli a certi argomenti con proposte stimolanti e divertenti, dei giochi coinvolgenti che possano imprimere in loro messaggi importanti quali il riconoscimento dei vari materiali per la raccolta differenziata, l’importanza della riduzione dei rifiuti e del loro corretto conferimento.
    L’operatore arriva a scuola sotto la veste di “Esploratore SuperAmico dell’ambiente” e chiede la collaborazione dei bambini per aiutare la Natura. I bimbi, divisi in piccoli gruppi, devono superare prove e giochi a tema (sia al tavolo che di movimento) per aggiudicarsi dei gettoni colorati e saranno chiamati a collaborare tra loro per vincerne il più possibile. Alla fine delle sfide tutti i gettoni guadagnati sono inseriti dai bimbi dentro l’ ”Ecometro” per misurare quanto la classe sia stata d’aiuto all’ambiente e, sul tabellone generale, l’Esploratore aggiunge il punteggio ottenuto a quello accumulato da tutte le altre precedenti classi. Ogni bimbo riceve infine il patentino di SuperAmico dell’Ambiente con il timbro speciale rilasciato dall’Esploratore.


    Obiettivi
    L’aspetto ludico coinvolgerà i bambini che attraverso il gioco sono portati ad avere un’alta attenzione e ad imparare e assimilare concetti in modo divertente ed efficace. Proponendo delle situazioni che riproducono esperienze di vita quotidiana (inerenti al “non spreco”, al riconoscimento dei materiali e alla raccolta differenziata dei rifiuti) si stimola la capacità di riflessione e si sviluppano competenze in materia di cittadinanza attiva, educazione ambientale, rispetto della natura. I giochi proposti (al tavolo e di movimento) rafforzeranno la memoria visiva, la capacità di osservazione e le abilità motorie. Ogni bambino sarà protagonista nelle varie attività e alla fine sarà centrale il tema della collaborazione e del gioco di squadra per il raggiungimento di un buon risultato da parte di tutta la sezione.


    Goal Agenda 2030
    4. Istruzione di qualità
    6. Acqua pulita e servizi igienico sanitari
    11. Città e comunità sostenibili
    12. Consumo e produzione responsabili
    14. La vita sott’acqua
    15. La vita sulla Terra


    Articolazione del percorso
    L’attività si svolge in presenza a sezioni singole e prevede un incontro della durata di 1,5 ora. La partecipazione prevede un minimo di 2 sezioni fino a un massimo di 3 al giorno in ogni scuola.


    Informazioni organizzative
    L’attività si svolge in parte al chiuso, in aula o in un salone, ed in parte all’aperto ed è pertanto richiesta la disponibilità di uno spazio sufficientemente grande per accogliere comodamente una sezione alla volta.

     
    Come partecipare